Tisana menta rosmarino

Tisana alla menta e rosmarino per la memoria, lo conferma uno studio

La conferma arriva da uno studio condotti dai ricercatori della Northumbria University (Dr. Mark Moss durante la conferenza annuale della British Psychological Society a Nottingham), secondo i quali ciascuna delle due piante aromatiche (Rosmarino e menta) avrebbe un suo preciso ambito di utilizzo e una propria efficacia specifica. Il rosmarino invece sembra sia maggiormente indicato per stimolare la capacità di ricordare negli anziani.
Ciascuno di loro ha compilato prima del consumo un questionario sul proprio umore. I risultati migliori sono stati ottenuti da chi ha consumato una tisana alla menta, superiori sia a chi ha invece ricevuto camomilla o semplice acqua calda. All’interno dello stesso studio sono stati inoltre confermati ulteriori effetti derivanti da piante aromatiche o rimedi fitoterapici. Consumare una tazza di camomilla indurrebbe nel cervello uno stato simile al sonno, rallentando la memoria e la capacità di reazione.
Risultati migliori sono stati ottenuti da chi ha svolto l’esercitazione all'interno della stanza aromatizzata al rosmarino rispetto a chi non ha ricevuto alcuno stimolo olfattivo. Per quanto riguarda invece l’umore il rosmarino ha incrementato la reattività, mentre la lavanda la calma e la contentezza.
Una tazza di camomilla indurrebbe nel cervello uno stato simile al sonno, rallentando la memoria e la capacità di reazione.