Tisane

Tutto quello che c'è da sapere sulle tisane

Il benessere derivante dalle tisane biologiche o tisane BIO

MOMENTI DI AUTENTICO PIACERE

Scopri le nostre tisane e gusta il sapore naturale delle erbe di montagna.

Tisane BIO, un sorso di salute dalle montagne Piemontesi.
Tisane ed infusi di montagna da agricoltura biologica, le nostre tisane BIO hanno il sapore naturale delle erbe di montagna.

Scopri le Tisane BIO e acquista online le tue tisane preferite.

Tisane in filtro per il benessere, tisane per il sonno, infusi funzionali per ogni esigenza che nascono da un’antica tradizione erboristica.

Tisane funzionali per farmacie e erboristerie e tisane distribuite ai commercianti

Acque costituzionali, essiccazione e qualità, fitopreparati

Linea tisane e infusi benessere e erbe profumate

Shop Online di tisane, tisane offerte online, tisane come idee regalo spedite direttamente a chi vuoi tu.

Scopri le nostre tisane e gusta il sapore naturale delle erbe di montagna.

Tisana drenaforma, tisana multigusto, tisana echinacea alpina, tisana curcuma liquirizia

Tutte le tisane

Tisane
Tisane

Amore di tisane

Amore di tisane
Amore di tisane

L'amore per le tisane

Una tisana per fermasi durante la giornata, per rilassarsi, rinvigorirsi, in compagnia o semplicemente perché ci piace.
Si potrebbe scrivere per ore parlando di tisane e dei suoi benefici sulla mente e sul corpo.Sul piacere di assaporare una tisana da soli o in compagnia. Nel descriverne le qualità, i gusti, le miscele, la preparazione, e di quanto è nobile gustarla.
La tisana la si inizia ad apprezzare già dal profumo e la fragranza che le erbe e i fiori sprigionano nell'aria, prima ancora di immergerle nell'acqua bollente.

Ciascun componente delle tisane offre un principio di azione che mira ad ottenere un beneficio sull'organismo che la assume.
Nella preparazione di una tisana le erbe devono essere opportunamente sminuzzate.
Il grado di sminuzzamento è importante, in quanto può influire sull'estrazione dei principi attivi. In una tisana di più erbe le componenti devono essere tra loro omogenee.
Non si devono mischiare tra loro le parti dure e quelle tenere delle piante. A causa dei problemi di interazioni sfavorevoli che possono insorgere, si consiglia, inoltre, di non superare le 5 erbe.

Le differenze fra le tisane, gli infusi e il tè

Possiamo dire che sono idroliti, cioè sono soluzioni acquose ottenute sottoponendo la droga secca ad un’estrazione con acqua. Possono essere dei deliziosi drink molto versatili, in quanto possono essere degustati sia caldi sia freddi. Non sempre però definiamo con chiarezza ciò che è tè, o tea o the, e quello che è un infuso e, comunque, le loro proprietà possono variare. È possibile dolcificare con miele che, se ad esempio siamo raffreddati, funziona come un potente antibiotico naturale.
Più piante officinali in infusione producono le tisane. Queste piante, al massimo sei, devono essere opportunamente sminuzzate immerse in acqua bollente. Si devono lasciare in infusione per 5/10 minuti. I prodotti per tisane si trovano in commercio nel «taglio tisana», che prevede la dimensione minima pari a circa 2-15 mm.

Come si prepara una tisana?

Per la  preparazione di tisane si possono utilizzare la maggior parte delle foglie, dei fiori e delle parti aeree, nonché alcune cortecce e radici, adeguatamente sminuzzate.
In realtà con la parola «tisana», per definizione, si parla comunque di idroliti in cui le erbe immerse nell'acqua le conferiscono le loro virtù, proprietà medicinali e di gusto. Come abbiamo visto commercialmente si tende ad indicare la tisana come una miscela di più erbe e, quindi come una miscela di più infusi armonizzati fra loro nella stessa preparazione.

Un tè gradevole e un po’ particolare si può fare con menta acquatica. L’infuso si può ottenere in un quarto d’ora ed è delizioso con un cucchiaino di miele. Comunque se volete approfondire vi raccontiamo in questo articolo la storia singolare e le varie proprietà della menta acquatica.

Col termine tisane si intende, preparazioni acquose estemporanee, molto diluite, spesso aromatizzate ed edulcorate.
Più semplicemente, le tisane sono dei preparati che sfruttano l'effetto solvente dell'acqua calda o fredda per estrarre sostanze medicamentose da fonti vegetali d'interesse salutistico.

Tipi

Il macerato si esegue lasciando riposare la droga in acqua a temperatura ambiente, per periodi che possono variare da un giorno a diverse settimane.
Il decotto si esegue immergendo la droga in acqua fredda dentro un contenitore coperto e portato ad ebollizione per un tempo che varia dai 5 minuti a mezzora . Segue una macerazione a fuoco spento per qualche minuto e una filtrazione finale.
L'infuso si prepara versando acqua bollente sulla droga e lasciandola poi in ammollo dai 5 ai 20 minuti in un contenitore chiuso con coperchio. Rispetto al decotto, l'infuso è più adatto per estrarre componenti volatili da tessuti teneri e delicati .

Impiego delle tisane oggi

Se un tempo la loro assunzione era legata soprattutto alla malattia, oggi le tisane sono considerate una semplice prelibatezza, un rito quotidiano tutt'al più utile per risolvere piccoli e passeggeri disturbi, o per alleviare tensioni e stress della vita quotidiana. Il metodo estrattivo di elezione in ambito domestico è l'infuso, operato su apposite bustine contenenti miscele specifiche di droghe.

Efficacia ed effetti collaterali delle tisane

I preparati per infusi disponibili nei supermercati permettono di ottenere tisane scarse di principi attivi e con limitato potere terapeutico, utili per sorseggiare qualcosa di gustoso o come alternativa a tè e caffè. Nelle erboristerie, al contrario, è possibile acquistare le singole droghe o miscele già preparate,ricevendo consigli personalizzati per preparare ed assumere tisane dotate di maggior effetto terapeutico, ma anche - potenzialmente - di maggiori effetti collaterali. Per questo motivo, è fondamentale richiedere dettagliate indicazioni sulle quantità di acqua e droghe da utilizzare nella preparazione della tisana, sulle modalità e tempi di preparazione, nonché sulle dosi di assunzione.

Importanza dell'operatore

E' pertanto buona norma evitare l'automedicazione.

Conservazione delle droghe

Per lo stesso motivo, conservate le droghe acquistate secondo le modalità suggerite dall'erborista . I contenitori utilizzati per la preparazione delle tisane devono essere costituiti da materiale inerte, sono invece sconsigliate le casseruole smaltate o di metallo nudo.

Consumo ottimale delle tisane

Una volta preparata, la tisana dev'essere bevuta al più presto, in quanto la conservazione è limitata e dovrebbe avvenire per refrigerazione.

Rischi

Vendute al dettaglio sono per la maggior parte considerate sicure, ma quelle medicinali potrebbero contenere dei principi attivi che causano danni se presenti in grandi quantità. Consolida maggiore, che contiene alcaloidi che possono causare danni permanenti al fegato in caso di uso cronico. Le tisane possono scatenare effetti diversi da persona a persona.

Contaminazione delle tisane

A seconda degli ingredienti, le tisane possono essere contaminate da pesticidi o metalli pesanti.

Tisane in gravidanza

Significa che, se consumate da una donna incinta, potrebbero causare aborto spontaneo. Tra questi ingredienti certi sono molto comuni, ad esempio la noce moscata, il macis, la papaya, il melone amaro, la verbena, lo zafferano, l'olmo e forse il melograno.

Le nostre tisane

Assapora le nostre tisane naturali e ricche di benessere, con proprietà uniche.

Tisane coltivate con amore. L'amore per le tisane e gli infusi fin dalla coltivazione, per un prodotto di altissima qualità sotto tutti gli aspetti.
Nel corso degli anni, abbiamo investito molte energie nella selezione dei migliori produttori per infusi e tisane.
Recandoci nei luoghi di origine o coltivando direttamente, riusciamo a offrirti prodotti sempre freschi e di altissima qualità.

Tutti i benefici per la salute delle tisane

Con la calendula e con il tarassaco. Senza dimenticare la menta. Aiutano a dimagrire, a rilassarsi a riprendere energia e molto altri effetti benefici.
Depurano e disintossicano l’organismo, a partire dal fegato, molto delicato e spesso sottoposto allo stress di una bevuta eccessiva.
Gli effetti benefici delle tisane sia a breve che lungo termine sono conosciuti fin dai tempi antichi.

Tisana alla camomilla

La camomilla e una di quei fiori che cresce spontaneamente. Preparare una camomilla è molto semplice. Fate bollire l’acqua e una volta raggiunta la giusta temperatura versatela sui fiori freschi o secchi e lasciate in infusione per alcuni minuti. Filtrate il tutto e zuccherate secondo il vostro gusto.

Una tisana con malva

Perfetta inoltre per alleviare le infiammazioni dovute alle punture d’insetto, ha anche un effetto emolliente e idratante per la pelle.

Buona la tisana alla calendula

Per curare naturalmente raffreddore e tosse potete provare anche la tisana alla calendula.

Fresca la tisana alla menta

Vi abbiamo già parlato delle proprietà curative della menta, perfetta per alleviare numerosi disturbi grazie alle sue tisane che si presentano come un vero e proprio toccasana naturale. Dalle sue foglie si ottiene un infuso dalle proprietà digestive e tonificanti da utilizzare anche in caso di mal di denti o infiammazioni gengivali.

Rinfrescante la tisana all'ortica

Così come la menta, anche le foglie di ortica possono essere raccolte, essiccate e poi adoperate per la preparazione di ottime tisane dalle proprietà diuretiche e drenanti. Per la realizzazione della tisana potete ricorrere alle foglie fresche nella quantità di 10 grammi per tazza oppure alle foglie essiccate e in questo caso vi basterà utilizzarne un cucchiaino.

Profuma di limone la tisana con la melissa o citronella

È chiamata inoltre anche citronella per il suo olio essenziale che ricorda molto il profumo di limone. Per realizzare l’infuso fate bollire insieme alle foglie essiccate di melissa anche la scorza d’arancia o di limone e poi lasciate in infusione per qualche minuto.

Rosmarino e tisana alla menta ottimo per la memoria

La conferma arriva da uno studio condotti dai ricercatori della Northumbria University, secondo i quali ciascuna delle due piante aromatiche avrebbe un suo preciso ambito di utilizzo e una propria efficacia specifica. Il rosmarino invece sembra sia maggiormente indicato per stimolare la capacità di ricordare negli anziani. Ciascuno di loro ha compilato prima del consumo un questionario sul proprio umore.

Una tazza di camomilla indurrebbe nel cervello uno stato simile al sonno, rallentando la memoria e la capacità di reazione. Per l’umore il rosmarino ha incrementato la reattività, la lavanda la calma e la contentezza.

Per il benessere le tisane rilassanti, dimagranti, drenanti, infusi e proprietà

Qui di seguito proveremo a darvi una sorta di guida che vi illustri i vari tipi di tisane e le loro proprietà e benefici, così da scegliere sapientemente quelle che fanno al caso vostro, in base alle vostre specifiche esigenze.

Nel decotto si scelgono invece le parti più resistenti e dure come radici e cortecce, che si mettono in acqua fredda e si lasciano bollire per 5-10 minuti. Poi si lascia riposare il tutto per altri 10 minuti e infine filtrate.

Un aiuto nella dieta, le tisane dimagranti: gli infusi ideali per drenare e sgonfiarsi in modo naturale

Per dimagrire, si sa, occorre seguire un'alimentazione mirata e corretta, oltre che uno stile di vita sano e un'attività sportiva costante. Ma ci sono anche degli aiuti accessori da non sottovalutare che possono velocizzare il processo di perdita di peso. Questi infusi anti-gonfiore sono infatti degli ottimi espedienti per depurarsi e drenare i liquidi in eccesso.

Per lo stomaco, le tisane digestive: le erbe depurative per superare pesantezza e acidità di stomaco

Se avete problemi di digestione, una tisana a base di zenzero o finocchio è ottima.

Gli infusi in questo caso possono essere di grande aiuto in quanto contribuiscono a sfiammare senza essere invasivi e depurando al tempo stesso l'organismo in maniera naturale. Se soffrite di un principio di nausea, potete sempre aggiungere zenzero, ottimale per placare i disturbi dell'intestino e superare il senso di pesantezza.

Per la mente e per il cuore, le tisane rilassanti: i migliori infusi contro ansia e stress

La passiflora e la verbena sono entrambe ottime contro l’ansia e le palpitazioni, ma non devono essere assunte in dosi massicce e per periodi prolungati. Tiglio e valeriana sono perfetti per alleviare nervosismo e disturbi del sonno, mentre il biancospino aiuta a cedere alla stanchezza e allevia la tachicardia.

Perfetti gli infusi a base di eucalipto e salvia, in quanto, grazie alle loro forti proprietà decongestionanti, liberano le vie respiratorie. Anche l'echinacea è particolarmente indicata in caso di naso chiuso e raffreddore, inoltre contrasta la tosse e aiuta a rinforzare le difese immunitarie.

La cannella, forte antisettico naturale, è indicata soprattutto per contrastare le infiammazioni della gola.In particolare, per contrastare la tosse, potete optare per un decotto efficace a base di rosa canina - ricca di vitamina C - malva, nota per le sue proprietà antinfiammatorie, ed eucalipto, dalle virtù fluidificanti e antisettiche.

Lo zenzero merita un discorso a parte, considerate le moltissime proprietà di cui gode. Grazie al suo potere disintossicante, lo zenzero risulta perfetto per drenare, sgonfiare e ridurre la nausea. Oltre dunque a fungere come un naturale digestivo, rappresenta un valido aiuto per dimagrire e accelerare il metabolismo.

Il benessere nelle tisane online

Tisane online
Tisane online

Detox la tisana per gennaio

Tisane per gennaio detox
Tisane per gennaio detox

Tisane detox per gennaio

Alcune di queste tossine sono prodotte dall'organismo stesso come scarti delle attività cellulari,mentre altre sono provocate da inquinamento, cibo, alcol, fumo e stress. Il fegato, i reni, l’intestino, i polmoni, la pelle, il sangue e il sistema linfatico impiegano moltissime energie per eliminare queste tossine, e le tisane disintossicanti possono aiutare il fisico a pulirsi più in fretta e più facilmente. Le tisane che proponiamo vanno aggiunte ai 2 litri d’acqua giornalieri, importanti per mantenere il corpo idratato. Le tisane disintossicanti sono normalmente sicure, ma le persone che soffrono di anemia,diabete o problemi ai reni e al fegato, devono sempre contattare il proprio medico prima di cominciare a bere questi infusi.

Portate l’acqua e lo zenzero a lenta ebollizione, fate bollire per un minuto e togliete dal fuoco.
Fate bollire l'acqua e aggiungete le spezie, continuate a far bollire per 5 minuti e togliete dal fuoco. Aggiungete il succo di limone, coprite e lasciate riposare per cinque minuti.

Tisana limone zenzero

E' un integratore erboristico dal gusto fresco e delicato con un mix di piante, da utilizzare nel dopo pasto come digestivo. L’effetto dei suoi ingredienti quali limone e zenzero, ne fanno un gradevole alleato per la digestione. È perfetta per cominciare la giornata in modo piacevole, grazie al gusto delicato e piacevole del limone e dello zenzero non contiene aromi o altre piante. Puoi assumerla calda in un momento di relax in casa tua, specie nelle giornate più fredde e grazie alla vitamina C del limone, aiuta a prevenire i malanni invernali, oppure puoi farla raffreddare per ritrovare sollievo durante le calde giornate estive, portandola con te anche in ufficio.

Al limone ed allo zenzero vengono attribuite proprietà digestive che aiutano a togliere quella sensazione di pesantezza dopo i pasti. La parte dello zenzero utilizzato nella tisana Limone e Zenzero è il Rizoma finemente tritato.
Un esempio di rimedio naturale utile per digerire meglio dopo il cenone è la tisana a base di menta,limone e zenzero. Altra possibile soluzione è rappresentata dalla tisana post cenone menta,rosmarino e salvia.

Proprietà benefiche

Questa pianta aromatica possiede proprietà antispasmodiche per attenuare eventuali crampi allo stomaco, combattendo inoltre anche la sensazione di nausea. Molto utile durante il periodo invernale è la sua doppia azione antivirale e antisettica nei casi di raffreddamento. Lo zenzero si rivela inoltre utile anche per il benessere della flora intestinale, contribuendo a riequilibrarla contrastando così episodi di colite, stitichezza o diarrea.

Porre l’acqua necessaria per la tisana in un pentolino e portare a ebollizione. A fuoco spento aggiungere gli ingredienti e lasciare in infusione per circa 5-7 minuti. Una volta terminato il tempo di infusione filtrare e consumare non appena la temperatura lo consenta. Qualora si desiderasse intensificare l’effetto antispasmodico o rendere la tisana utile per un piacevole rilassamento è possibile aggiungere agli ingredienti descritti mezzo cucchiaino di camomilla.

La tisana limone zenzero

Tisana limone zenzero
Tisana limone zenzero

Rosmarino e tisana alla menta per la memoria, lo conferma uno studio

La conferma arriva da uno studio condotti dai ricercatori della Northumbria University (Dr. Mark Moss durante la conferenza annuale della British Psychological Society a Nottingham), secondo i quali ciascuna delle due piante aromatiche (Rosmarino e menta) avrebbe un suo preciso ambito di utilizzo e una propria efficacia specifica. Il rosmarino invece sembra sia maggiormente indicato per stimolare la capacità di ricordare negli anziani.

Ciascuno di loro ha compilato prima del consumo un questionario sul proprio umore. I risultati migliori sono stati ottenuti da chi ha consumato una tisana alla menta, superiori sia a chi ha invece ricevuto camomilla o semplice acqua calda. All’interno dello stesso studio sono stati inoltre confermati ulteriori effetti derivanti da piante aromatiche o rimedi fitoterapici. Consumare una tazza di camomilla indurrebbe nel cervello uno stato simile al sonno, rallentando la memoria e la capacità di reazione.

Risultati migliori sono stati ottenuti da chi ha svolto l’esercitazione all’interno della stanza aromatizzata al rosmarino rispetto a chi non ha ricevuto alcuno stimolo olfattivo.

Per quanto riguarda invece l’umore il rosmarino ha incrementato la reattività, mentre la lavanda la calma e la contentezza.

Tisane naturali per dormire meglio

L’insonnia è un disturbo che può essere trattato con differenti rimedi naturali. Tra questi vi sono alcune tisane rilassanti in grado di ridurre il problema favorendo un sonno fisiologico e un migliore riposo.Varie possono essere le cause alla base dell’insonnia. Un’altra possibile origine del problema è un’alimentazione troppo grassa o troppo ricca di caffeina o bevande alcoliche.

La camomilla è una delle più consigliate, le proprietà rilassanti vengono spesso associate a quelle antispasmodiche e digestive. Facile da reperire anche nella grande distribuzione, si rivela facile da preparare anche acquistandola sfusa: basterà portare l’acqua a ebollizione e lasciare 4-5 in infusione un cucchiaino abbondante di fiori essiccati.

Questo ingrediente ben si sposa anche con altre possibili soluzioni per aiutare a dormire meglio. Ecco quindi che una seconda ricetta vede l’impiego di camomilla, melissa e passiflora. Mescolare bene e utilizzare per una singola tisana un singolo cucchiaino di preparato, da lasciare in infusione per circa 5 minuti. Filtrare e consumare non appena si sia stemperata a sufficienza da risultare bevibile.

Prepararla è anche in questo caso molto semplice e basterà mescolare tre cucchiani, uno per ciascun ingrediente, per ottenere la miscela desiderata.

Altra soluzione utile è la tisana alla verbena, utile sia per combattere l’ansia e lo stress, che per ridurre la febbre e il benessere delle vie urinarie. Utile infine anche provare una soluzione a base di biancospino, lavanda e tiglio. Si utilizzeranno in questo caso del biancospino essiccato e fiori secchi degli altri due ingredienti, un cucchiaino ciascuno come descritto in precedenza.

 

Tisana menta, limone e zenzero, dopo i pasti pesanti

Un esempio di rimedio naturale utile per digerire meglio dopo un pasto pesante è la tisana a base di menta, limone e zenzero. Altra possibile soluzione è rappresentata dalla tisana post pasto pesante menta, rosmarino e salvia.

Proprietà benefiche

Questa pianta aromatica possiede proprietà antispasmodiche per attenuare eventuali crampi allo stomaco, combattendo inoltre anche la sensazione di nausea. Molto utile durante il periodo invernale è la sua doppia azione antivirale e antisettica nei casi di raffreddamento. Lo zenzero si rivela inoltre utile anche per il benessere della flora intestinale, contribuendo a riequilibrarla contrastando così episodi di colite, stitichezza o diarrea.

Porre l’acqua necessaria per la tisana in un pentolino e portare a ebollizione. A fuoco spento aggiungere gli ingredienti e lasciare in infusione per circa 5-7 minuti. Una volta terminato il tempo di infusione filtrare e consumare non appena la temperatura lo consenta. Qualora si desiderasse intensificare l’effetto antispasmodico o rendere la tisana utile per un piacevole rilassamento è possibile aggiungere agli ingredienti descritti mezzo cucchiaino di camomilla.

Tisane sfuse, infusi ed erbe per tisane

Le tisane sfuse e gli infusi, per garantirti il massimo del gusto e delle proprietà in ogni tisana.

Selezioniamo le migliori tisane sfuse e infusi, composti da erbe sempre freschissime, frutta di altissima qualità e le migliori spezie, per offrirti ogni giorno tisane e infusi della miglior qualità.

Scegli tra tisane biologiche, tisane terapeutiche, tisane depurative, tisane alla frutta, infusi ed erbe per tisane sfuse accuratamente selezionate tra i migliori produttori di tutto il mondo per rendere il momento della tua tisana unico e piacevole.

Prestiamo sempre molta attenzione alla qualità delle nostre tisane, abbiamo tisane biologiche ed erbe per tisane di pregevole qualità, coltivate in maniera rispettosa per l’ambiente e per chi le consuma così da garantirti non solo il gusto inconfondibile delle nostre tisane e infusi, ma anche tutte le proprietà che le tisane hanno.

Tisane biologiche sfuse da preparare comodamente a casa seguendo le indicazioni che trovi sulle nostre confezioni per gustare al meglio la tua bevanda calda. Siamo sempre alla ricerca di produttori che siano in grado di offrire tisane biologiche, tisane ayurvediche e naturali per offrirti ogni giorno sempre una qualità più alta per i tuoi infusi e per le erbe per tisane che cercate sul nostro sito.

Prepariamo noi stessi i mix di erbe per preparare tisane drenanti, tisane depurative e tisane diuretiche, tanto da aver creato un’intera categoria di tisane terapeutiche in vendita online. La vendita di tisane online ed infusi avvicina tutti i cultori di erbe ed infusi ai prodotti che vorrebbero aggiungere nella propria credenza.

E’ noto quanto sia difficile trovare nella propria città un negozio di tè, tisane biologiche che garantisca qualità al giusto prezzo. Ed è per questo che potrete sempre acquistare online centinaia di tisane ed infusi sfusi provenienti da tutto il mondo e di grande qualità!

Le tisane nella tua vita

La colazione la mattina, l'ora del tè nel pomeriggio con le amiche, la sera prima di andare a letto, ogni momento della giornata è accompagnato da una buona tisana. Le tisane sono studiate per svolgere delle specifiche funzioni sul nostro corpo. Di solito sono composte da una o più erbe con principi attivi specifici e una o più erbe per donare gusto piacevole alla tisana. In genere è bene preparare e bere la tisana senza lasciare passare troppo tempo, altrimenti gli effetti potrebbero risultare inferiori. Occorre avere costanza per godere dei benefici desiderati.

Tisane antistress

La Rodiola rosea il cui nome deriva dal tipico profumo di rosa emanato dal rizoma in cui si concentrano tutte le proprietà di questa pianta, è una pianta adattogena  perenne appartenente alla famiglia delle Crassulaceae.

Le tisane antistress

Tisane anti stress
Tisane anti stress

Le tisane benessere

Tisane benessere
Tisane benessere

Tisane benessere

Il benessere può essere raggiunto in tanti modi. Abbiamo confezionato per voi un magico cofanetto di tisane  multi-gusto, composto da 11 miscele diverse tutte altamente funzionali.

Differenza tra infusi e tisane

E' importante capire quali siano le caratteristiche di queste bevande e il modo migliore per valorizzarle utilizzando il giusto metodo. Andiamo dunque alla scoperta della differenza tra infusi e tisane, cercando di imparare insieme come possono essere utili al nostro benessere.

La principale differenza tra infuso e tisana riguarda gli ingredienti che, sminuzzati, vanno messi in infusione in acqua calda.

INFUSO, FIORI E FOGLIE DELLA STESSA PIANTA

A questa categoria appartengono quindi, tè, camomilla, rooibos e anche il Karkadè, famoso per le preziose proprietà antiossidanti e ricavato esclusivamente dai petali sminuzzati dei bellissimi e profumati fiori rossi dell’Ibisco.

TISANA, UNA COMBINAZIONE DI PIANTE BENEFICHE

Se l’infuso è una bevanda che può avere degli effetti benefici sull'organismo, caratteristica principale della tisana è proprio la possibilità di somministrare i principi attivi di diverse piante attraverso la bevanda.

COS'È IL DECOTTO?

Spesso e volentieri, parlando di bevande calde con basi vegetali, si tendono a dimenticare i decotti.Spesso quindi le preparazioni comprendono radici, bacche, rametti o addirittura pezzetti di corteccia.

Un decotto perfetto per il periodo invernale è quello a base di zenzero, una radice che presenta svariate proprietà tra le quali la riduzione di infiammazioni e dolori articolari, la presenza di sostanze antiossidanti, la capacità di sedare senso di nausea e vomito e il miglioramento dell’attività digestiva.

Date le possibilità di trarre beneficio dall'assunzione di queste bevande, i tempi di preparazione dipendono strettamente dagli ingredienti utilizzati, per far sì che essi possano rilasciare sostanze e nutrienti utili allo scopo.
Un prezioso alleato in questo senso, e in generale per la nostra salute, è il miele.

Tisane infusi

Tisane infusi
Tisane infusi

Le tisane shop

Tisane shop
Tisane shop

Tiane shop

Le tisane comprale sul nostro shop online